Collana Kufferle - Guido Cavani, Racconti

Guido Cavani, Racconti (2014)

Il nome di Guido Cavani (1897-1967) è legato perlopiù a Zebio Còtal, il romanzo d’ambientazione contadina che nel 1961 lo impose al grande pubblico e che Pier Paolo Pasolini definì «piccolo capolavoro rustico». Ma Cavani fu anche e soprattutto poeta, oltre che autore di racconti, di cui questa raccolta presenta una selezione a oltre quarant’anni dalla loro pubblicazione. Sono storie in cui a dominare è la stessa scabra semplicità del mondo arcaico di Zebio, e i cui protagonisti – uomini e donne umili, dai sentimenti spesso primordiali e potenti – si confrontano con i grandi temi della quotidianità: il conflitto e l’amicizia tra gli individui, la miseria, la paura della morte, la speranza, la volontà inesauribile di vita. Temi che, al di là delle ambientazioni locali (l’Appennino e la pianura modenesi), rendono la prosa di Cavani universale, come dimostra anche la scarna ma efficace atmosfera de Il tramonto, il breve e fulminante apologo che viene qui proposto per la prima volta in volume.

Introduzione di Fabio Marri.

ISBN 978-88-96855-78-2, 97 pagine, 12 euro

Acquistalo su Amazon

Annunci